0 )

Earthside

Journey to the Center of the Earth


E´ con piacere che scrivo questa breve nota di presentazione della mostra di sculture del noto architetto Giorgio Palu´, cui e´ stato commissionato il progetto per la sala concerti della Lilla Akademien di Stoccolma.

Le opere dell´artista saranno esposte, per la prima volta all´estero, presso il prestigioso Istituto italiano di cultura nella capitale scandinava e gli ospiti della mostra avranno modo di apprezzare la fantasia creativa di Palu´.
Una fantasia che partendo dai materiali usati nel mestiere di architetto (ferro, bronzo, vetro, etc.) li rielabora dandogli una nuova vita la cui intimita´ e´ lasciata anche alla sensibilita´ di ogni singolo visitatore.

In tal modo chiunque può rendersi conto che dietro ogni opera esposta vi è una tecnica non improvvisata, ma frutto di un lungo percorso di studi e di esperienza, capace di suscitare ricordi, emozioni, deja´ vu o piu´ semplicemente estasi del bello.

La mostra di Giorgio Palù è una splendida opportunità, nel 60° anno dalla costruzione dell’Istituto Italiano di Cultura a Stoccolma progettato dal grande architetto Giò Ponti, per meglio mettere a fuoco il magnifico gioco della creatività italiana in un percorso circolare (fra architettura, design e arte) che fa si che nell’edificio progettato dal fondatore del prestigioso Premio Compasso d’Oro venga esposta l’opera dell’artista che ha ricevuto tale Premio di recente per l’Auditorium Giovanni Arvedi realizzato a Cremona.

Mi auguro quindi che la mostra possa essere di gradimento del pubblico che la visitera´ e che essa possa lasciare nel visitatore una impronta importante sul significato piu´ intimo delle opere che saranno esposte.

Mario Cospito
Ambasciatore d´Italia presso il Regno di Svezia
 

Earthside